Misure urgenti per la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19

Alle famiglie
Ai docenti
A tutto il personale ATA
Al DSGA
Alla segreteria
e p.c.
Ai componenti il Consiglio di Istituto:

Si informano le SS.LL. che la Regione Puglia con l’ordinanza n.374 del 3 ottobre scorso ha introdotto l’obbligo della mascherina negli spazi aperti, incluse le scuole. Ad ogni buon fine si riportano i punti salienti della suddetta ordinanza:
a) è fatto obbligo durante l’intera giornata, di usare sempre e comunque la mascherina
1) negli spazi all’aperto di pertinenza di luoghi e locali aperti al pubblico;
2) in tutte le aree pertinenziali delle scuole di ogni ordine e grado o antistanti ad esse (come ad esempio piazzali e marciapiedi davanti agli ingressi e alle uscite degli istituti
scolastici);
3) in tutti i luoghi di attesa, salita e discesa del trasporto pubblico. fermo restando il divieto di assembramento e l’obbligo di rispettare il distanziamento fisico.
b) possono essere utilizzate mascherine di comunità, ovvero mascherine monouso o mascherine lavabili, anche auto-prodotte, in materiali multistrato idonei a fornire una adeguata barriera e, al contempo, che garantiscano comfort e respirabilità, forma e aderenza adeguate che permettano di coprire dal mento al di sopra del naso.
c) l’obbligo di utilizzare le protezioni delle vie respiratorie, non si applica:
1) ai congiunti o conviventi;
2) ai bambini al di sotto dei sei anni;
3) ai soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina e ai soggetti che interagiscono con loro.
Cordialità

F.to Il Dirigente Scolastico
Prof. Girolamo D’Errico
Firma autografa omessa ai sensi
dell’art. 3 del D. Lgs. n. 39/1993