Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze

“Sogna ragazzo, sogna

Non lasciarlo solo contro questo mondo

Non lasciarlo andare sogna fino in fondo

Fallo pure tu”

Carissimi ragazzi, non lasciatevi impressionare da chi strumentalizza la verità. Sappiate che il vostro entusiasmo, la vostra passione, la vostra fiducia sono più forti. Andate avanti, nonostante tutto, nonostante ci sia stato chi non si sia fatto scrupoli ad usare e sfruttare ciò che abbiamo di più prezioso, ovvero voi, che fin da subito avete creduto nel progetto del “Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze”.Voi che vi siete impegnati ed avete dimostrato a noi adulti che possiamo farcela ad avere un mondo a misura di ragazzee ragazzi. Chi ha diffuso la falsa notizia dello scioglimento del CCRR ha stupidamente pensato che il mondo dei ragazzi possa essere paragonato a quello degli adulti, ma voi sapete chenon è così. Infatti, l’ideazione e la costituzione del CCRR è la prova che noi adulti abbiamo bisogno di voi per costruire un mondo migliore, in cui la legalità non sia solo uno slogan meccanicamente ripetuto, ma una disposizione, un modo di essere che trova la sua massima realizzazione, prima di tutto, nella ricerca della verità. ED ALLORA ANDATE, CORRETE E FATEVI SENTIRE, VOI CI SIETE E SIETE LA RISORSA PIÙ PREZIOSA PER CAROVIGNO.

Vi abbracciamo tutti.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Maria PELLEGRINI

LE REFERENTI DEL PROGETTO

Prof.ssa Anna BACCARO

Ins.te Maria Filomena MAGLI